Quando il coronavirus ha travolto le nostre vite, ci siamo ritrovati spaesati.

Un enorme cambiamento si è reso necessario: dal distanziamento sociale all’utilizzo di mascherine, un oggetto che prima associavamo agli ospedali o ai medici.

Quello che abbiamo capito è che con le mascherine dovremo conviverci per diverso tempo, e ci siamo chiesti: cosa possiamo fare come Brucle?

Fare made in Italy vuol dire investire sul territorio e incentivare la tradizione artigianale italiana ricca di sapere e valore; vuol dire fare una scelta tanto etica quanto coraggiosa di cui a beneficiare è l’intera collettività.

La ricerca del bello, della qualità e l’affermazione dell’identità sono costanti nella nostra filosofia.

Quindi la risposta più naturale è stata: unire la nostra esperienza nell’artigianalità, nella produzione del made in Italy, nello stile con le nuove necessità che ci sono state imposte da questo virus. 

Nasce così StyleMask una linea di mascherine filtranti in seta a uso esclusivo della comunità,  appaganti dal punto di vista estetico, perché anche se dobbiamo portare le mascherine nella quotidianità, non deve per forza sembrare che siamo in ospedale, ma che efficaci, seguendo le indicazioni della comunità scientifica sui materiali più indicati per il confezionamento (quindi il famoso TNT) accoppiati a quelli più pregiati come la seta.

Ogni mascherina filtrante Brucle è un pezzo artigianale unico fatto a mano in Italia.


 

I requisiti fondamentali delle nostre mascherine?

Essere belle e sicure per chi le indossa.

Abbiamo quindi realizzato le mascherine StyleMask con tessuti certificati, anallergici e di alta qualità, triple pieghe per riuscire a coprire naso e bocca modulando l’apertura a seconda del viso ed elastici auricolari rotondi per renderle più confortevoli da portare.

 

Essere di aiuto nell’impedire la diffusione del coronavirus.

Le nostre mascherine hanno il lato esterno in seta e il lato interno formato da uno o due strati di TNT SPUNBOND, che è il polipropilene che si utilizza in ambito medico e igienico, per ridurre il droplet.

 

Essere lavabili e riutilizzabili così da limitare l’impatto ecologico ed economico.

Le mascherine Brucle sono lavabili, igienizzabili e riutilizzabili. Quante volte? Dipende. La qualità dei materiali le rende durature nel tempo, purché vengano trattate bene. Se lavate e trattate secondo le istruzioni nella confezione, dureranno a lungo.

 

La distanza che ci è stata imposta non ci impedirà di restare uniti come non ci impedirà di perseguire la bellezza.

 

E fosse anche solo che StyleMask facesse sentire meglio un nostro cliente, per noi sarebbe già una vittoria.

NOTA BENE

Le mascherine filtranti Brucle non sono DPI, né sono certificate CE. Le misure di distanziamento sociale, le distanze di sicurezza e tutte le altre accortezze da utilizzare in un periodo difficile come questo, restano necessarie e imprescindibili.

Conforme alle indicazioni della Circolare del Ministero della Salute 003572-P-18/03/2020

 

Non adatta a uso sanitario o sui luoghi di lavoro dove sia prescritto un DPI. Non è un dispositivo di protezione individuale

ARTIGIANALITà

Le nostre mascherine sono fatte a mano in Italia

qualità

Utilizziamo i migliori materiali per ottenere un prodotto unico e di qualità

STILE

Lo stile unico dei nostri prodotti nasce dalla continua ricerca e dalla voglia di sperimentare che sono lo specchio delle nostre collezioni